Ministero Difesa

Diversi organismi del Ministero della Difesa hanno affidato la realizzazione di opere artistiche allo scultore medaglista Luciano Zanelli.

C.A.S.D. Centro Alti Studi per la Difesa 2002: medaglia in stile rinascimentale dal fondo irregolare e quasi consunto con la rappresentazione del Palazzo Salviati con una allegoria della personificazione del dio Tevere.

 

S.I.S.M.I. Servizio per le Informazioni e la Sicurezza Militare 1993: raffigurazione del primo servizio investigativo dell’E.I. con una rappresentazione ottocentesca del mondo terracqueo in chiave planisferica con sopra un cartiglio con il motto “Omnia silendo ut audem nosco”

 

R.U.D. Raggruppamento Unità Difesa 2005: dove l’emblema araldico è composto dalle combinazioni dei simboli araldici delle quattro Forze Armate: un’ancora per la Marina Militare, una semi ala per l’Aeronautica Militare, un gladio per l’Esercito Italiano e la bombarda manicata fiammeggiante per l’Arma dei Carabinieri.

 

Corte Militare d’Appello 1999: al centro una muliebre allegoria della Giustizia Militare con alle spalle il Simbolo di Stato dell’Italia Repubblicana. Nella legenda immersi in smalto blu le sedi dei tribunali militari: Bari, Cagliari, La Spezia, Napoli, Padova, Roma, Verona, Torino.

 

C.I.S.M. Commissione Italiana di Storia Militare 2005: araldica interpretazione della mitologica Musa della Storia “Clio” alla guida di una biga alata trainata da cinque focosi destrieri rappresentanti le quattro Forze Armate e il Corpo della Guardia di Finanza.

 

COMEDS 1996: medaglia realizzata in occasione della V Assemblea Plenaria del Comitato dei Capi delle Sanità Militari dei Paesi NATO con una rappresentazione della Dea Roma. Nel retro il simbolo classico della monetazione romana: la lupa che allatta Romolo e Remo fondatori di Roma.

 

COMMIDIFE Direzione Generale di Commissariato 1987: l’araldica con una corona di fronde d’alloro sormontata da corona turrita che racchiude i simboli delle tre Forze Armate.

 

ARMAEREO Direzione Generali Armamenti Aeronautici 2001: un pentagono di smalto blu simboleggia gli storici punzoni di collaudo del Genio Aeronautico. Al centro 2 elmi e sotto i simboli delle quattro Forza Armate.

 

RIVISTA MILITARE: opere realizzate per celebrare l’annuale manifestazione Internazionale “Militaria in Europa”:

Dragone 1991: interpretazione di un disegno di Valerio Gibellini dell’araldica della Rivista Militare del Nizza Cavalleria del 1848 lanciato al galoppo.

Raduno Mezzi Storici Militari 1991: interpretazione di un disegno di Amleto Fiore di un vecchio autocarro Fiat 18 BL della guerra 1915-1918.

 

PREMIO ICARO: XX° Fondazione del “Premi Icaro Interforze” 1998

CASD Centro Alti Studi per la Difesa 2002
CSIM Commissione Italiana di Storia Militare 2005
CSIM Commissione Italiana di Storia Militare (RETRO) 2005
COMEDS 1996
COMEDS  (RETRO) 1996
Corte Militare d’Appello 1999
R.U.D. Raggruppamento Unità Difesa 2005
S.I.S.M.I. Servizio per le Informazioni e la Sicurezza Militare 1993
Direzione Generale degli Armamenti Aeronautici   2001
RIVISTA MILITARE "Dragone" 1991
RIVISTA MILITARE "Raduno Mezzi Storici Militari" 1991
RIVISTA MILITARE "Raduno Mezzi Storici Militari"  (RETRO) 1991
Direzione Generale di Commissariato 1987
Premio ICARO 1998
 
 
Powered by Phoca Gallery

Studio

AGGIORNATO IL 28/05/2020