Stile a doppio tronco (Sou-kan)

Un albero che sviluppa due tronchi dalla base è un fatto molto comune in natura, un tronco spesso prevale sull'altro. In oriente questo stile viene chiamato padre e figlio, un tronco è sempre più grosso dell'altro e nel progetto, si deve evitare una spiacevole conformazione a fionda. Il tronco minore deve crescere accostato a quello maggiore. I rami dei due tronchi non devono incrociarsi. Gli stessi principi si adattano a tre o più tronchi. Le radici sono volutamente fatte crescere sopra il livello del terreno e ciò viene ottenuto coltivando un albero in un vaso profondo usando terreno soffice e poroso. Le radici principali vengono disposte interrandole come attorno ad un sasso immaginario e cimate ripetutamente sempre ad un certo livello per far sviluppare in quel punto molte radichette. Quando le dimensioni sono ritenute soddisfacenti si può mettere l'albero in un vaso più basso, lasciando emergere vistosamente l'insieme delle radici principali. L'apparato aereo dei due tronchi nell'insieme deve formare una struttura triangolare.

Uno stile piuttosto raro, ricorda alberi che crescono in zone paludose tropicali, le cui radici sembrano lunghe zampe.

Tutti